Elezioni politiche del 4 marzo: la Direzione territoriale del PD approva all’unanimità le proposte livornesi per le candidature al Parlamento

La Direzione Territoriale del PD di Livorno, riunitasi nel pomeriggio di sabato 20 gennaio, ha approvato all’unanimità un documento con il quale propone alla Direzione Regionale e Nazionale del partito di tenere di conto delle valutazioni emerse, nel definire le candidature per Camera e Senato alle prossime elezioni politiche.

Questo il testo integrale del documento:

“Livorno è diventata negli ultimi anni uno degli epicentri della politica nazionale. Già emblema di una durissima crisi economica e della determinazione con cui la nostra comunità civile e produttiva si è impegnata per uscirne, dal 2014 è il luogo nel quale l’abilità del Movimento Cinque Stelle nello sfruttare il malcontento si è tradotta in una conclamata incapacità amministrativa e di governo ben prima che la stessa dinamica si producesse in altre e più popolose città italiane.

Le prossime elezioni politiche possono e devono essere per il Partito Democratico di Livorno una grande occasione. Innanzitutto per dare alla nostra comunità civile, economica e culturale  il senso di una politica autorevole, forte e rappresentativa che sic candida a guidare la città con la stessa concretezza e con lo stesso coraggio riformatore che hanno segnato questi anni di governo nazionale. Ma anche per dimostrare nei fatti che una sinistra di governo forte di una cultura politica inclusiva e plurale, delle proprie convinzioni e dei risultati del proprio lavoro, può ridimensionare e sconfiggere il conservatorismo di una destra che tiene insieme tutto e il contrario di tutto.

La Federazione del Partito Democratico di Livorno auspica dunque che le candidature che saranno presentate agli elettori di Livorno e provincia per il Senato della Repubblica e per la Camera dei Deputati tengano insieme i criteri di una forte autorevolezza nazionale, di una comprovata capacità di governo e di una chiara rappresentatività territoriale.

La Direzione della Federazione di Livorno propone quindi alla Direzione regionale e alla Direzione nazionale di valutare le candidature per Livorno e provincia di Lorenzo Bacci (Sindaco di Collesalvetti e Segretario della Federazione di Livorno), di Andrea Romano (deputato e direttore di Democratica) e di Silvia Velo (Deputata e Sottosegretario all’Ambiente)”.

Be Sociable, Share!
Dalle città
Livorno
Attualità e stato dell’arte dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico dell’Area costiera livornese
Parità di genere e contrasto alla violenza – tavola rotonda
Rosignano
Conferenza “Rosignano Domani”
Lavoro e questione sociale. I valori e le nuove sfide del centro sinistra. Venerdì 24 agosto incontro Cesare Damiano
Cecina
Festa de l’Unità a Cecina. 13 – 19 agosto 2018 La Cecinella
Bullismo e Cyberbullismo. La prevenzione a scuola. Giovedì 7 giugno alle 21 incontro al Palazzetto dei Congressi di Cecina
Collesalvetti
Festa de l’Unità a Collesalvetti. 17 – 26 agosto Palazzetto dello Sport
Festa de l’Unità di Colognole. 11 – 15 agosto. Il programma
Castagneto Carducci
AperiReferendum a Donoratico. Giovedì 1 dicembre alle ore 19
Le ragioni del Sì al Referendum Costituzionale. Giovedì 24 novembre dibattito pubblico a Donoratico
Bibbona
Il candidato Andrea Romano incontra la cittadinanza a Bibbona. Martedì 27 febbraio alle ore 10
Martedì 20 febbraio doppio appuntamento con Silvia Velo a Bibbona
Capraia
Primarie: chi, dove, come e quando
Primarie 25 novembre. I risultati dell’Isola di Capraia